Professori – Andrea Battistini

BattistiniAndrea Battistini (1947) è dal 1984 professore ordinario di Letteratura italiana presso l’Università di Bologna, città dove è nato e vive. Ha curato l’edizione delle Opere di G.B. Vico (Milano, Meridiani Mondadori, 1999, II ed.), del Sidereus Nuncius di Galilei (Venezia, Marsilio, 2009, IV ed.), della Vita nuova e delle Rime di Dante (Roma, Salerno, 1995). È autore di libri su Vico (La degnità della retorica. Studi su G.B. Vico, Pisa, Pacini, 1975; La sapienza retorica di Giambattista Vico, Milano, Guerini e Associati, 1995; Vico tra antichi e moderni, Bologna, Il Mulino, 2004), sull’autobiografia (Lo specchio di Dedalo. Autobiografia e biografia, Bologna, Il Mulino, 2007, III ed.), su Galileo (Introduzione a Galilei, Roma-Bari, Laterza, 1989; Galileo e i gesuiti. Miti letterari e retorica della scienza, Milano, Vita e Pensiero, 2000), sul Barocco (Il Barocco. Cultura, miti, immagini, Roma, Salerno Editrice, 2000), sulla retorica (con E. Raimondi: Le figure della retorica. Una storia letteraria italiana, Torino, Einaudi, 1990), sul Novecento (Le parole in guerra. Lingua e ideologia dell’«Agnese va a morire», Ferrara, Bovolenta, 1982; Sondaggi sul Novecento, Cesena, Società Editrice «Il Ponte Vecchio», 2003). Ha diretto una Storia delle letteratura italiana presso la casa editrice Il Mulino e ora dirige la collana «Profili di storia letteraria». A novembre 2009 le sue pubblicazioni superano le seicento.

I suoi lavori sono tradotti in inglese, giapponese, tedesco, spagnolo, francese, ungherese, portoghese.

È membro del Centro di studi muratoriani dal 1984; socio residente della Commissione per i testi di lingua dal 1988; dell’Accademia degli Incamminati dal ’98; dell’Accademia degli Agiati dal 2003; dell’Accademia d’Arcadia dal 2004; dell’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna dal 2005.

Dalla sua fondazione, avvenuta nel 1996, ha sempre fatto parte del Consiglio direttivo dell’ADI (Associazione degli Italianisti).

Dal 2007 è presidente dell’Accademia Pascoliana di San Mauro Pascoli.

È direttore delle riviste «Intersezioni» e «Rivista Pascoliana»,  e condirettore delle riviste «L’Alighieri» e «Poetiche».

Ha fatto parte del Consiglio editoriale della casa editrice Il Mulino di Bologna dal 2006 al 2009.

Fa parte dei comitati scientifici delle riviste «New Vico Studies» (Atlanta, USA) dal 1983; «Critica letteraria» dal 1989; «Annali d’Italianistica» (Chapel Hill, USA) dal ’93; «Studi d’Italianistica nell’Africa Australe» (South Africa) dal ’96; «Schede umanistiche» dal ’97; «Studi ispanici» dal ’98; «Quaderni d’Italianistica» (Toronto, Canada) dal ’98; «Studi di estetica» dal 2002; «Galilaeana» dal 2004; «Esperienze letterarie» dal 2004; «Narrativa i História» (Valencia, Spagna) dal 2005, «Seicento e Settecento» dal 2006.

Ha diretto dal 1993 al 1996 il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bologna e dal 1998 al 2001 il Collegio Superiore dell’Università di Bologna; ha fatto parte dell’Osservatorio della ricerca di Bologna dal 1997 al 2003; fa parte dei valutatori dei progetti di ricerca di rilevanza nazionale (PRIN).

È anche membro dei comitati per le edizioni nazionali delle Opere di Giovanni Pascoli e Renato Serra.