Professori – Corrado Calenda

calenda2006

Corrado Calenda

Corrado Calenda è professore ordinario di Filologia dantesca e Direttore del Dipartimento di Filologia moderna presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ha trascorso periodi di ricerca e di insegnamento presso l’Università di Reading (UK) e il Boston College (USA); ha partecipato all’organizzazione di convegni internazionali e ha tenuto numerose conferenze e seminari presso l’Università di Barcellona. Ha pubblicato i volumi Per altezza d’ingegno. Saggio su Guido Cavalcanti e Appartenenze metriche ed esegesi (Dante, Cavalcanti, Guittone); e l’edizione critica del Fuggilozio di Tomaso Costo; è autore delle sezioni su I siculo-toscani , Altri aspetti della lirica del Duecento , Il dolce stil novo e Dante, in Manuale di Letteratura Italiana, I, a cura di F. Brioschi e C. Di Girolamo; ha curato l’edizione italiana degli studi danteschi di Patrick Boyde, John Freccero, Zygmunt Baranski. Ha collaborato e collabora a varie riviste italiane e straniere. Fa parte della direzione della «Rivista di Studi Danteschi» ed è membro del Comitato scientifico dell’Edizione Nazionale dei Commenti Danteschi, per cui sta curando l’edizione critica del commento quattrocentesco alla Commedia di Guiniforte Barzizza. Ha collaborato con varie voci all’ Enciclopedia Fridericiana e ha preparato la nuova edizione critica e commentata di vari poeti della Scuola siciliana (Guido delle Colonne, Arrigo Testa, Re Enzo, Re Giovanni, Ruggieri Apugliese, Ruggerone da Palermo, Percivalle Doria), che faranno parte del corpus completo della Scuola di prossima pubblicazione con il coordinamento di Rosario Coluccia e Costanzo Di Girolamo per il Centro di studi filologici e linguistici siciliani.